FOCUS L’IMPATTO DELLA SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA IN MATERIA DI SUBAPPALTO, IN UN APPALTO DI LAVORI DI EUR 140.000

L’appalto di EUR 140.000, soggetto a qualificazione ex art. 90 del d.P.R. 207/2010 (salvo poi che i soggetti per i quali avere i tre preventivi in mano possono essere scelti fra quelli che hanno attestazione-SOA), evidenzia le seguenti lavorazioni: lavori edili (OG 1) per EUR 80.000; impianti elettrici (OS 30) per EUR 30.000; impianti termici (OS 28) per EUR 30.000. Ipotizziamo, però, che si procedimentalizzi l’affidamento ai 3-6 operatori economici discrezionalmente selezionati, spedendo loro – in auto-vincolo appunto – una lettera di invito.

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare l'accesso oppure abbonarsi al giornale.