L’ANAC E L’AFFIDAMENTO ALLE COOPERATIVE SOCIALI

Si richiede che «la scelta discrezionale di fare ricorso (…) a tale peculiare tipologia di affidamento» deve risultare «esplicitata nelle determinazioni a contrarre in maniera esaustiva e completa in quanto» debbono emergere «gli obiettivi di reinserimento lavorativo e sociale concretamente perseguiti» nonnché «il raggiungimento di tali obiettivi, che costituisce la causa del ricorso a tale peculiare modulo convenzionale». Mah!

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare l'accesso oppure registrarsi.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.