OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA SECONDO IL MIGLIOR RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO: SI PUÒ ECCEPIRE IL TROPPO POCO PESO DATO AL PREZZO?

“Si ritiene “spropositato” il peso attribuito dalla legge di gara all’offerta tecnica e, conseguentemente, sovrabbondanti i margini di discrezionalità lasciati alla valutazione dell’elemento qualitativo, la cui eccessiva valorizzazione falserebbe il confronto concorrenziale, tenuto conto delle peculiari caratteristiche della fornitura.”

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare l'accesso oppure abbonarsi al giornale.