Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

L’ampia discrezionalità per la stazione appaltante nella definizione della prestazione contrattuale e nella determinazione dei requisiti di partecipazione alla gara

Il sindacato di tale discrezionalità, da parte del giudice amministrativo, non è ammesso a meno che detta discrezionalità si eserciti con la previsione di oneri manifestamente incomprensibili o del tutto sproporzionati (principio consolidato).

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare il login oppure abbonarsi al giornale.