FOCUS CONSORZIO DI COOPERATIVE E CONSORZIATA DESIGNATA CHE NON È IN REGOLA CON L’ART. 80, COMMA 1, LETT. A), DEL D.LGS. 50/2016

La fattispecie ricade ratione temporis nell’àmbito di applicazione del codice nel contenuto vigente prima del primo correttivo al codice stesso, quindi non era neppure fruibile il beneficio di poter dimostrare che la carenza del requisito fosse sopravvenuta al termine di scadenza di presentazione delle offerte. Bene. Con candore si afferma: «La perdita dei requisiti da parte della consorziata esecutrice (…) non incide sul possesso dei requisiti di partecipazione del consorzio concorrente». E si cita una (già allora incredibile) sentenza identica di due anni fa, laddove il Presidente di sezione è sempre quello. Ma iura novit curia

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare l'accesso oppure abbonarsi al giornale.