DIVIETO DI AVVALIMENTO PER TUTTI I CONTRATTI DI PARTENARIATO PUBBLICO-PRIVATO?

Ma non sembra che dalla ricognizione degli artt. 164 e 179 del codice possa dedursi una tal tesi, anche per ciò che non riguarda le gare indette per la selezione del socio privato.

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare l'accesso oppure abbonarsi al giornale.