Lavori

LAVORI PUBBLICI – FORMAZIONE "IN HOUSE" AVANZATA: IL FILE UNICO DEL DISCIPLINARE DI GARA, ANCHE PER LA C.U.C. – LA CORRELAZIONE CON IL “FILE” EDITABILE DEL DGUE
Viene fornito e illustrato un unico file di testo che contiene, in modo ragionato, tutte le opzioni possibili. Viene seguito lo schema del modello di bando comunitario. Previsti anche l'accordo quadro e, soprattutto, l’appalto integrato (con disciplina estesa fino all'avvalimento dei requisiti progettuali da parte del progettista indicato).
L’ART. 36, COMMA 2, LETT. C), DEL CODICE (SENTENZA 12 SETTEMBRE 2019)
“L’operatore economico presenta domanda di partecipazione, pur non avendo ricevuto la lettera d’invito. La stazione appaltante, giustamente, lo esclude. Un del tutto errato percorso argomentativo del T.A.R. lo riammette.” Ricordate? 
PROCEDURE IN CASO DI SOMMA URGENZA
L’art. 163, comma 4, del codice.
SOGGETTO-SOA (SENTENZA 2 SETTEMBRE 2019)
«Le stazioni appaltanti hanno l’obbligo di effettuare controlli, almeno a campione, secondo modalità predeterminate, sulla sussistenza dei requisiti oggetto dell’attestazione, segnalando immediatamente le eventuali irregolarità riscontrate all’ANAC» (D.Lgs. 50/2016, art. 84, comma 6, secondo periodo), ovvero una delle maggiori grossolanità del codice (voluta da si sa chi), messa a fuoco dal giudice amministrativo che riprende un classico principio della materia.
«FONDO SALVA-OPERE»
Le modifiche entrate in vigore oggi 5 settembre 2019.
LA QUESTIONE DELL’ANONIMATO NELLA “PRESA VISIONE” DEI LUOGHI (SENTENZA 4 SETTEMBRE 2019)
Si tratta di un problema rilevante?
L’INTERRUZIONE DI VALIDITÀ DELL’ATTESTAZIONE-SOA (SENTENZA 27 LUGLIO 2019)
Si afferma chre, «per consolidata giurisprudenza, “il rinnovo e la verifica di una SOA possono interrompere la validità della stessa solo nel caso in cui si accerti che l’impresa …
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO: LA RILEVAZIONE SE L’OFFERTA TECNICA COMPORTI “VARIANTE” O “MERA VARIAZIONE MIGLIORATIVA” (SENTENZA 26 AGOSTO 2019)
Ancora un caso pratico: la predisposizione delle superfici di posa da trattare con la vernice, mediante livellatura ed uniformazione, consente semplicemente l’esecuzione della segnaletica orizzontale a regola d’arte oppure configura una variante?
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO: IL PROBLEMA DELLE «OPERE AGGIUNTIVE» (SENTENZA 26 AGOSTO 2019)
L’attività di preparazione delle superfici sulle quali eseguire la segnaletica orizzontale può considerarsi un intervento estraneo rispetto all’opera? Si determina un incremento quantitativo delle opere oggetto di appalto? Un paradigmatico caso concreto.
APPALTO INTEGRATO O CONCESSIONE DI LAVORI: CATEGORIE A QUALIFICAZIONE NON OBBLIGATORIA E QUALIFICAZIONE PROGETTUALE
La qualificazione progettuale è obbligatoria anche nel caso in cui vi siano categorie a qualificazione non obbligatoria?

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.