Servizi e forniture

IL REQUISITO DEL “BUON ESITO” DEL SERVIZIO (SENTENZA 23 GENNAIO 2020)

Se manca nel rilasciato certificato di esecuzione, deve essere attivato il soccorso istruttorio. In realtà si tratta di un falso problema, in quanto …

IL PRINCIPIO “DI CORRISPONDENZA”

Come si declina? La formazione operativa. 

FOCUS L’AFFIDAMENTO DIRETTO, QUESTO SCONOSCIUTO

Poiché nel linguaggio euro unitario trasparenza, in senso tecnico-giuridico, vuol puntualmente dire garanzia di pubblicità preventiva, come il principio stesso può ragionevolmente coniugarsi con l’affidamento diretto? Qui e nella formazione operativa.

LA CONSUETA QUESTIONE DELLA DISPONIBILITÀ DEL CENTRO-COTTURA (SENTENZA 23 GENNAIO 2020)

Consueta la risposta. Ma, eccezionalmente, la lex specialis potrebbe qualificare espressamente il predetto elemento come requisito di ammissione alla procedura di gara?

FOCUS CENTRALI REGIONALI DI COMMITTENZA IN MATERIA SANITARIA (SENTENZA 23 GENNAIO 2020)

La natura e gli effetti delle convenzioni stipulate. Attenzione alla motivazione della scelta di procedere autonomamente all’acquisizione. La formazione operativa.

LA REVISIONE DEI PREZZI NEL VECCHIO CODICE (SENTENZA 23 GENNAIO 2020)

L’art. 115 del D.Lgs. 163/2006.

IL “LEASING” FINANZIARIO NEI SERVIZI

La nozione.

RAGGRUPPAMENTO E POSSESSO DEI REQUISITI DI QUALIFICAZIONE

“Fatturato specifico relativo ai servizi analoghi? Basta che lo possegga il raggruppamento nel suo complesso”. “Ma scherzerai!”

LA MANCATA PREVISIONE DELLA CLAUSOLA SOCIALE

È immediatamente lesiva?

LE ATTIVITÀ EXTRA MOENIA DELLE SOCIETÀ IN HOUSE

I limiti percentuali di cui all’16 del d.lgs. n. 175/2016 riguardano solo gli affidamenti diretti. Pertanto i servizi effettivamente svolti dalla società in house sono utilizzabili proprio dalla medesima per partecipare ad una procedura aperta indetta da un’altra amministrazione.

Pagina 1 di 305