Tematiche generali

FOCUS IL CONSORZIO ORDINARIO E L’ANALOGIA CON IL RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO DI CONCORRENTI

Il consorzio ordinario – di cui alla lett. e) del comma 1 dell'art. 45 del codice – è obbligato ad indicare almeno due consorziate?

ECCESSO DI POTERE GIURISDIZIONALE (ORDINANZA 29 NOVEMBRE 2019)

Non è configurabile allorquando vengano sindacate le valutazioni compiute dalle commissioni di gara in sede di verifica dell'anomalia di un'offerta.

LA POSSIBILITÀ DI ELEGGERE UN UNICO INDIRIZZO PEC DIVERSO DA QUELLO DEI PUBBLICI ELENCHI (SENTENZA 5 DICEMBRE 2019)

È ammessa.

D.L. PONTE MORANDI

Alla Corte Costituzionale.

RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO E DIVIETO DI COMMISTIONE (SENTENZA 6 DICEMBRE 2019)

Non preclude l’inserimento in sé di elementi economici nell’offerta tecnica.

IL SINDACATO DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO SULLA MISURA DEL PREZZO A BASE D'ASTA (SENTENZA 6 DICEMBRE 2019)

A che cosa è limitato?

AFFIDAMENTO DIRETTO CON RICHIESTA DI MERI PREVENTIVI

L’autocertificazione del possesso dei requisiti di idoneità “morale” e di idonea iscrizione camerale va assunta con la ricezione dei preventivi oppure può essere acquisita solo in capo all’operatore economico per il quale il RUP vuol proporre l’aggiudicazione all’organo?

IL COMPUTO METRICO (SENTENZA 5 DICEMBRE 2019)

Sarà meglio farlo inserire nella busta sui criteri di valutazione di natura quantitativa.

IL SOCIO UNICO PERSONA GIURIDICA (SENTENZA 5 DICEMBRE 2019)

Secondo l’altra delle due linee interpretative, maggioritaria a onor del vero anche se discutibile in relazione al principio di legalità, è suscettibile di verifica di idoneità morale.

FOCUS LA PRIMA PRONUNCIA DI UN GIUDICE NAZIONALE SULLA (PRIMA) SENTENZA DELLA CORTE IN MATERIA DI SUBAPPALTO (SENTENZA 5 DICEMBRE 2019)

Si ritiene, «in applicazione dei principi dettati dalla CGUE, che non possa più ritenersi applicabile “a priori” il limite del 30% al subappalto» (40% fino al 31 dicembre 2020).

Pagina 1 di 761