FOCUS Appalto integrato e possibilità della sostituzione del progettista meramente indicato che risulti non in possesso dei requisiti generali

La posizione del progettista indicato non può essere equiparata a quella dell’ausiliario o del subappaltatore (pesano, nella fattispecie, i 45 punti di offerta tecnico/qualitativa inerenti al progettista stesso). Per l’orientamento favorevole cfr., invece, altra recentissima pronuncia. Tutto dipende, ora, dalla C.G.U.E.. Inerisce in qualche modo al tema anche la questione di cui dovrà occuparsi la plenaria. Ma intanto che scelta opera la stazione appaltante? Non potendo non scegliere fra le due opzioni interpretative, preferiamo l’orientamento di favor.

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare l'accesso oppure abbonarsi al giornale.