DECRETO (C.D.) SEMPLIFICAZIONI PER GLI APPALTI PUBBLICI

La bozza di relazione del 29 giugno: i primi nove articoli dedicati agli appalti pubblici. Per il sopra-soglia considerano la (adottanda, salvo motivazione) procedura ristretta come se non fosse una procedura ordinaria. Somari! E poi, alla faccia della semplificazione, così si duplicano i tempi di procedura: e non si sognino che una stazione appaltante possa invitare gli aventi fatto richiesta di invito in modo discrezionale, cioè fiduciario. Somari! Assisteremo alla consueta eterogenesi dei fini? Dalle premesse, sì!

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare l'accesso oppure abbonarsi al giornale.