Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il rapporto qualità/prezzo: l’autonomia della stazione appaltante rispetto alle valutazioni della commissione giudicatrice

Un'offerta giudicata positivamente dalla commissione, perché rispondente ai criteri di valutazione stabiliti nel bando, può essere ritenuta dall'Amministrazione aggiudicatrice non conveniente o idonea?

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare l'accesso oppure abbonarsi al giornale.