FREE AFFIDAMENTO DI LAVORI DI IMPORTO PARI O SUPERIORE A 40.000 EURO E INFERIORE A 150.000 EURO

Si tratta di affidamento diretto in senso tecnico-giuridico, ma con obbligo di richiedere almeno tre preventivi. Non serve un’autonoma determinazione a contrattare cui segua una determinazione di aggiudicazione. È sufficiente dare applicazione al disposto dell’art. 32 del codice, comma 2, secondo periodo: «Nella procedura di cui all'articolo 36, comma 2, lettere a) e b), la stazione appaltante può procedere ad affidamento diretto tramite determina a contrarre, o atto equivalente, che contenga, in modo semplificato, l'oggetto dell'affidamento, l'importo, il fornitore, le ragioni della scelta del fornitore, il possesso da parte sua dei requisiti di carattere generale, nonché il possesso dei requisiti tecnico-professionali».


L’ACQUISIZIONE DI SERVIZI E FORNITURE DI VALORE INFERIORE ALLA SOGLIA COMUNITARIA, DOPO LA CONVERSIONE IN LEGGE DELLO “SBLOCCA CANTIERI” – LO SCHEMA INTEGRALE DI DETERMINAZIONE PER L’AFFIDAMENTO DIRETTO, ANCHE PER I LAVORI – ALTRI TEMI

Milano, 23 ottobre 2019; Mestre, 7 novembre; Roma, 5 dicembre. Sconto superiore al 10% per iscrizione anticipata, effettuata entro il: 23 settembre, per Milano; 7 ottobre per Mestre; 5 novembre per Roma (vedi sotto, al paragrafo COSTO). Ulteriore e concorrente sconto per iscrizione multiple (vedi sotto, al paragrafo COSTO). Anche presso l’Ente (in house), previa informale richiesta di preventivo di spesa.