FOCUS ANAC: BANDO-TIPO N. 3 E ONERI PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI

Sta scritto: «la stazione appaltante, nel calcolare il valore stimato dell’appalto ai fini della determinazione del superamento delle soglie di cui dell’art. 35, comma 4 del Codice, deve ricomprendere oltre a tutti i servizi, anche gli oneri previdenziali e assistenziali, esclusi invece dall’importo a base di gara». Il principio affermato non può essere condiviso. Vi aspettiamo in aula digitale per mercoledì 15 aprile (scarica il programma sull’affidamento dei servizi di progettazione). 

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare l'accesso oppure abbonarsi al giornale.