FOCUS Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il rapporto qualità/prezzo: l’esperienza pregressa come criterio di valutazione

Il divieto di commistione fra criteri soggettivi di ammissione dell’operatore economico e criteri oggettivi di valutazione dell’offerta è certamente interpretabile in modo flessibile. Ma che vuol dire questo? Vuol dire proprio e semplicemente che l’esperienza pregressa non può essere valutata in quanto tale, ma come mezzo per l’illuminazione dell’offerta tecnica. Il pericoloso, possile equivoco, dei tre servizi svolti nell’appalto per il servizio d’architettura e ingegneria. Tema caldo del webinar (7 aprile 2021).

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare l'accesso oppure abbonarsi al giornale.