Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

«Nelle offerte l’operatore economico dichiara alla stazione appaltante (…) i costi del personale e quelli aziendali per la sicurezza»: la disposizione si applica anche all’«affidamento diretto»?

«Si chiede se la previsione dell'art. 91, c. 5, D.lgs. 36/2023 della dichiarazione alla stazione appaltante, da parte del concorrente, dei costi del personale e dei costi aziendali per la sicurezza, si applichi a qualsivoglia tipo di procedura e per qualunque importo (sopra e sotto soglia, gare informali ecc.) oppure se nel nuovo codice esistono deroghe a tale obbligo». Vedi l’ambigua risposta rispetto a precedenti interpretazioni. Qui e nel webinar: «ANCHE PER IL FUNZIONARIO INESPERTO CHE DEVE COMINCIARE A SEGUIRE L’AFFIDAMENTO DI SERVIZI E FORNITURE: il percorso ordinato per il RUP dalle acquisizioni vincolate, fra CONSIP e MEPA, a tutto il sotto soglia. L’affidamento diretto e i due schemi d'atto».

Per poter leggere tutto l'articolo occorre effettuare il login oppure abbonarsi al giornale.