Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

LAVORI PUBBLICI

La sezione riguarda solo il settore d’affidamento, in appalto, dei lavori pubblici. Per i lavori che si affidano in concessione, la sezione di riferimento è quella della CONCESSIONE stessa, comune anche ai servizi.

APPALTO DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE, ART. 53, COMMA 2, LETT. C): PROGETTISTI DA VERIFICARSI E PROGETTO INCOMPLETO NON REGOLARIZZABILE

29 Maggio 2013

E peraltro si conferma che il termine di cui al comma 1 dell’art. 48 del codice ha natura perentoria.

RAGGRUPPAMENTO ORIZZONTALE: PARTECIPAZIONE MINIMA, AUTO-ESECUTIVITÀ DELL’OBBLIGO DI ESCLUSIONE, ISCRIZIONE ALBO GESTORI AMIBIENTALI

29 Maggio 2013

Nel settore dei lavori: la mandante deve partecipare nella misura minima del 10%; il principio è auto-esecutivo; l’iscrizione all’albo dei gestori ambientali non è equipollente a una categoria scorporabile (con quel che ne consegue).

SOMMA URGENZA E DEROGABILITÀ ALLA PROCEDURA ORDINARIA DI SPESA

21 Maggio 2013

L’interpretazione del D.Lgs. 267/2000, art. 191, comma 3.

REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA ACCERTATA DALLA CASSA EDILE: NON È SINDACABILE DA PARTE DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO

20 Maggio 2013

Vedi sentenza.

IL MODULO DICHIARATIVO PER LA GARA DI LAVORI È FUORVIANTE, MA NON IMPORTA: ANCORA UN ECCESSO DA PARTE DEL T.A.R. TOSCANA

13 Maggio 2013

Passi che, nel settore dei lavori, anche dopo il principio di tassatività delle cause di esclusione, debba considerarsi auto-esecutivo l’obbligo di indicare già in sede di gara le quote di partecipazione-esecuzione da parte di ogni soggetto del costituendo raggruppamento.

LAVORI: IL T.A.R. TOSCANA NON È NUOVO ALLA TESI CHE UNA CATEGORIA SCORPORABILE POSSA ESSERE DIMOSTRATA SENZA ATTESTAZIONE-SOA

13 Maggio 2013

Già, in passato, c’era stato il caso del Comune di Signa. Che dire? Non si fanno più appalti di lavori per mancanza di finanziamenti e poi tutti si dimenticano le regole, sia le stazioni appaltanti, sia il giudice amministrativo. Non ci sprechiamo né per il commento, né per richiamare la schiacciante giurisprudenza in contrario.  

APPALTO INTEGRATO CON L’OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA

02 Maggio 2013

Si afferma che «non possono essere previste modifiche ritenute necessarie sin dall’inizio, da effettuare dopo lo svolgimento della gara e l’aggiudicazione dell’appalto, ove le stesse siano tali da poter alterare le offerte, tecniche ed economiche, già valutate dalla Commissione di gara con attribuzione dei relativi punteggi, sulla cui base è formata la graduatoria finale».

UN BANDO DI LAVORI CON DIVERSI ERRORI

19 Aprile 2013

Vedi sentenza ed esame teorico-pratico del caso.

LA (INCREDIBILE) GIURISPRUDENZA DA NON SEGUIRE: NELL’AVVALIMENTO INTEGRALE DELL’ATTESTAZIONE-SOA SAREBBE ILLEGITTIMO RICHIEDERE LA PROVA SPECIFICA DI QUANTO MESSO A DISPOSIZIONE!

15 Aprile 2013

Vedi sentenza.

PAGAMENTI LL.PP.: PREVALE LA NORMATIVA DI DERIVAZIONE COMUNITARIA SUL D.P.R. 207/2010

15 Aprile 2013

Vedi parere di Corte dei Conti.

Pagina 253 di 255