Tematiche generali

ACCESSO DIFENSIVO (SENTENZA 16 GENNAIO 2020)

Il principio.

SOCCORSO ISTRUTTORIO: ILTERMINE (SENTENZA 16 GENNAIO 2020)

Ha natura perentoria e può essere al massimo di dieci giorni, salva motivata prorogabilità.

GARANZIA PROVVISORIA E IMPEGNO A PRESENTARE LA DEFINITIVA (SENTENZA 16 GENNAIO 2020)

Ribaditi i principi in materia di soccorso istruttorio.

ART. 77 DEL CODICE E RUOLO DI DIRIGENTE/RESPONSABILE DEL SERVIZIO (SENTENZA 16 GENNAIO 2020)

Non è deducibile un’astratta ed inderogabile incompatibilità per essere commissario (ma, con l’aria che tira, è preferibile una soluzione più prudenziale).

RISCONTRO NEGATIVO CIRCA IL POSSESSO DI UN REQUISITO DI PARTECIPAZIONE (SENTENZA 16 GENNAIO 2020)

L’esclusione, di principio, non comporta la previa comunicazione di avvio del procedimento (principio consolidato).

CONTRASTO TRA LE DICHIARAZIONI CONTENUTE NEI VERBALI E LA DOCUMENTAZIONE EFFETTIVAMENTE REPERITA A GARA ESPLETATA (SENTENZA 16 GENNAIO 2020)

Che cosa deve essere privilegiato?

DICHIARAZIONE OMESSA (SENTENZA 16 GENNAIO 2020)

L’orientamento rigorista per cui la dichiarazione “omessa” comporta comunque esclusione.

IL TERMINE MASSIMO DI DIECI GIORNI PER IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (SENTENZA 16 GENNAIO 2020)

Quando è necessario concedere tutto il termine, quando è legittimo concedere un termine minore: il principio di flessibilità e la sua ratio.

VERBALE DI GARA

La mancanza dell’orario di inizio e di chiusura della seduta di gara costituisce causa di invalidità del verbale?

FOCUS IL LIMITE DI SUBAPPALTO SECONDO IL CODICE DEI CONTRATTI (SENTENZA 16 GENNAIO 2020)

Si riafferma ancora una volta che tale limite deve essere disapplicato (nessuna sentenza in contrario). Si ricorda che tale limite (SIOS a parte nei lavori ed è già una concessione), ove richiamato in disciplina di gara, non genera nullità ma annullabilità. Il silenzio assordante e persistente degli opinion makers e il disinteresse dell'affaccendato legislatore.

Pagina 4 di 782