Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

APPALTI PUBBLICI GENERALE

La sezione riguarda gli aspetti del contratto pubblico di carattere generale, quindi comuni: sia all’appalto, sia alla concessione; sia ai settori ordinari, sia a quelli speciali; sia ai lavori, sia a servizi e forniture.

FREE «Pantouflage, in consultazione on line lo schema di Linee Guida. Invio contributi entro il 10 maggio»

19 Aprile 2024

Dall’ANAC. Sì, e poi il bando tipo in consultazione per l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria finisce nel nulla.

Si riscontra che «il bando di gara dell’appalto di cui trattasi prevedeva espressamente che i costi della mano d’opera non fossero soggetti a ribasso»

19 Aprile 2024

Ma si afferma: «I costi della manodopera, seppur quantificati e indicati separatamente negli atti di gara, rientrano nell’importo complessivo a base di gara, su cui applicare il ribasso offerto dal concorrente per definire l’importo contrattuale.

L’offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: l’avvalimento premiale nel nuovo codice

19 Aprile 2024

La formalizzazione dell’avvalimento premiale puro. 

Collegio consultivo tecnico: il compenso

19 Aprile 2024

Come si determina?

L’offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il principio del divieto di commistione

18 Aprile 2024

Va analizzato in concreto (principio consolidato).

«Digitalizzazione appalti, Nicotra ad Anac: “Restano criticità, confronto per accelerarne soluzione”» (17 aprile 2024)

18 Aprile 2024

L’art. 96, comma 2, del D.Lgs. 36/2023: “self cleaning” non previsto

17 Aprile 2024

«L’operatore economico che si trovi in una delle situazioni di cui all’articolo 94, a eccezione del comma 6, e all’articolo 95, a eccezione del comma 2, non è escluso se si sono verificate le condizioni di cui al comma 6 del presente articolo e ha adempiuto agli oneri di cui ai commi 3 o 4 del presente articolo».

L’art. 97, commi 2 e 3, del nuovo codice dei contratti pubblici (D.lgs. 31 marzo 2023, n. 36)

17 Aprile 2024

È la prosecuzione dell’art. 48 del vecchio codice (D.Lgs. 50/2016): la possibilità anche per il consorzio stabile di designare un'impresa consorziata diversa da quella indicata in sede di gara, nonostante la perdita dei requisiti.

La definitività dell’accertamento tributario

17 Aprile 2024

È la conseguenza del verificarsi di due circostanze: da un lato la mancata impugnazione dell’atto impositivo nel termine di legge, dall’altro, il mancato pagamento delle somme contestate entro lo stesso termine.

FREE L’ANAC parla dei «primi tre mesi di entrata in piena operatività della digitalizzazione degli appalti», sembrerebbe quindi che sia tutto a posto ...

17 Aprile 2024

Pagina 9 di 1294