Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

Tematiche generali

La sezione riguarda gli aspetti del contratto pubblico di carattere generale, quindi comuni: sia all’appalto, sia alla concessione; sia ai settori ordinari, sia a quelli speciali; sia ai lavori, sia a servizi e forniture.

L’ammissione al controllo giudiziario

11 Gennaio 2022
Sospende temporaneamente gli effetti dell’interdittiva, senza eliminare retroattivamente quelli nel frattempo prodottisi (principio consolidato).

D.Lgs. 50/2016, art. 113

11 Gennaio 2022
Incentivi per funzioni tecniche di cui all’art. 113 del D.Lgs. 50/2016, con particolare riferimento al regolamento applicabile nell’ipotesi di subentro di una nuova amministrazione aggiudicatrice nella procedura di affidamento del contratto di appalto.

Offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo: il D.Lgs. 50/2016, art. 77, comma 4

11 Gennaio 2022
Il fondamento della causa di incompatibilità di cui trattasi.

Il contrasto giurisprudenziale sull’interpretazione del D.Lgs. 80/2016, art. 80, comma 10-bis

11 Gennaio 2022
Ma in realtà è prevalente l’interpretazione euro unitaria, oltreché del tutto condivisibile.

L’onere dichiarativo da parte del concorrente

11 Gennaio 2022
Sussiste ovviamente, ma alla luce dei principi stabiliti dalla “plenaria”.

Diniego di autorizzazione al subappalto e giudice competente

11 Gennaio 2022
Cambio di indirizzo in giurisprudenza.

Il D.Lgs. 50/2016, art. 48, comma 19-ter

10 Gennaio 2022
«Le previsioni di cui ai commi 17, 18 e 19 trovano applicazione anche laddove le modifiche soggettive ivi contemplate si verifichino in fase di gara»: in attesa che la “plenaria” si ripronunci sul punto, la disposizine è tamquam non esset.

Pienamente ammessa la procedura ordinaria sotto soglia, senza nessun obbligo di motivazione: ma con quale pubblicità?

10 Gennaio 2022
La stazione appaltante sostiene che obblighi di pubblicità in GU, secondo il Decreto MIT del 2/12/2016, si applicherebbero esclusivamente alle procedure sopra alla soglia di cui all’art. 50 Dlgs 50/2016, mentre resterebbero ancora da definire le forme di pubblicità obbligatoria per le procedure sottosoglia. Quid juris?

Il principio di rotazione per le procedure negoziate e la procedura sostanzialmente aperta

10 Gennaio 2022
Il principio consolidato. Anche nel webinar sulle acquisizioni vincolate e sotto soglia comunitaria.

Le misure di “self cleaning”

10 Gennaio 2022
Hanno effetto solo pro futuro (principio consolidato).

Pagina 6 di 1054