Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

APPALTI PUBBLICI GENERALE

La sezione riguarda gli aspetti del contratto pubblico di carattere generale, quindi comuni: sia all’appalto, sia alla concessione; sia ai settori ordinari, sia a quelli speciali; sia ai lavori, sia a servizi e forniture.

Consorzio stabile: il D.Lgs. 36/2023, art. 67, comma 7, secondo cui «possono essere oggetto di avvalimento solo i requisiti maturati dallo stesso consorzio»

30 Aprile 2024

L’iscrizione nella “white list”: un distinguo tra le attività principali e le attività secondarie o accessorie?

29 Aprile 2024

Basta che una quota qualsiasi del totale delle lavorazioni richieste dalla commessa sia costituita anche da una sola delle attività individuate dalla norma di contrasto al fenomeno criminale?

D.Lgs. 36/2013, art. 100, comma 3: ancora una lacunosa scritturazione del nuovo codice, rilevante per l’affidamento dei servizi d’architettura e ingegneria e degli appalti integrati

29 Aprile 2024

Dov’è finita la disposizione, che conteneva il D.Lgs. 50/2016, in ordine al dover «essere in possesso di una particolare autorizzazione ovvero appartenere a una particolare organizzazione per poter prestare nel proprio Paese d’origine i servizi in questione»? Eppure il nuovo DGUE ne parla. Qui e nel webinar: «Il "punto" sulle criticità applicative dell'appalto nel nuovo codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 36/2023), con particolare riferimento alle cause di esclusione. Quesiti a "ruota libera"».

«Termine minimo ricezione offerte procedura negoziata sottosoglia»

29 Aprile 2024

Quale può ragionevolmente essere?

Acquisti sul MEPA e qualificazione delle stazioni appaltanti

29 Aprile 2024

Ovviamente non occorre essere stazione appaltante qualificata.

«Offerte anormalmente basse»: «Il bando o l’avviso indicano gli elementi specifici ai fini della valutazione» (D.Lgs. 36/2023, art. 110, comma 1, 1° cpv.)

27 Aprile 2024

Ammesso «un criterio quantitativo specifico per l’individuazione delle offerte» sospette di anomalia (ovvero ciò, che il legislatore del nuovo codice aveva fatto uscire dalla porta principale, rientra dalla finestra …). Qui e nel webinar: «Il "punto" sulle criticità applicative dell'appalto nel nuovo codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 36/2023), con particolare riferimento alle cause di esclusione. Quesiti a "ruota libera"».

La cattiva scrittura del nuovo codice dei contratti pubblici: il caso dell’iscrizione nella “white list”

27 Aprile 2024

Non essendo l’iscrizione nel predetto elenco contemplata tra le cause automatiche di esclusione e considerando il principio di tassatività, l’art. 94 del D.Lgs. 36/2023 farebbe riferimento in via esclusiva alle “comunicazioni e informazioni antimafia. E quindi? Qui e nel webinar: «La qualificazione nei lavori pubblici e le inevitabili scelte discrezionali della stazione appaltante: prevalente, scorporabili, SIOS, raggruppamenti e consorzi, subappalto, appalto integrato, beni culturali».

Regolarità disabili: a quale numero di dipendenti far riferimento?

27 Aprile 2024

Al numero di dipendenti impiegati nell’azienda o al numero di dipendenti “computabili” ai fini degli obblighi ex lege n. 68 del 1999? Qui e nel webinar: «Il "punto" sulle criticità applicative dell'appalto nel nuovo codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 36/2023), con particolare riferimento alle cause di esclusione. Quesiti a "ruota libera"».

Prezzo più basso con «esclusione automatica» ai sensi del metodo A di cui all’Allegato II.2 al D.Lgs. 36/2023: il ribasso pari alla soglia di anomalia

27 Aprile 2024

L’offerta economica è stata esclusa dalla procedura di gara in quanto pari alla soglia di anomalia. Quid juris? Vedi anche la precedente giurisprudenzaQui e nel webinar: «Il "punto" sulle criticità applicative dell'appalto nel nuovo codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 36/2023), con particolare riferimento alle cause di esclusione. Quesiti a "ruota libera"».

Misure restrittive in considerazione delle azioni della Russia che destabilizzano la situazione in Ucraina

26 Aprile 2024

Questione di pregiudizialità interpretativa rimessa alla Corte di Giustizia.

Pagina 6 di 1294