Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

CONTRATTI PUBBLICI GENERALE

La sezione riguarda gli aspetti del contratto pubblico di carattere generale, quindi comuni: sia all’appalto, sia alla concessione; sia ai settori ordinari, sia a quelli speciali; sia ai lavori, sia a servizi e forniture.

Il “self cleaning”

18 Luglio 2022

Le misure di ravvedimento operoso possono essere poste in essere “in qualunque fase della procedura che preceda l’adozione della decisione di aggiudicazione” (principio euro unitario).

L’attività di verifica di congruità delle offerte

16 Luglio 2022

Una sintetica ricognizione dei principi, pacifici in giurisprudenza.

Il difetto di sottoscrizione in procedura telematica non può comportare esclusione (secondo una delle due possibili interpretazioni)

15 Luglio 2022

La tesi dell’ANAC, che sempre abbiamo sostenuto sul piano teorico, non fa una piega. E allora – come osserva giustamente la sentenza che si riporta – non serve neanche concedere il soccorso istruttorio. Il fatto è che in giurisprudenza si tratta ancora, purtroppo, di una vexata quaestio. Anche nel materiale di documentazione del webinar sulla procedura aperta telematica di servizi e forniture dopo il nuovo bando-tipo n. 1.

L’escussione della garanzia provvisoria

15 Luglio 2022

Nel quadro giuridico vigente non vi sono giustificazioni alla unilaterale decisione del concorrente di sottrarsi alla stipula del contratto aggiudicato a seguito di procedura ad evidenza pubblica.

FREE Il D.L. 17 maggio 2022, n. 50

15 Luglio 2022

Le schede di lettura.

Il procedimento cautelare, il principio del “ne bis in idem”, l’interesse a ricorrere dell’operatore economico escluso

15 Luglio 2022

Le precisazioni del giudice d’appello.

FOCUS Il D.Lgs. 50/2016, art. 108, comma 1, lett. d) e l’interpretazione formalistica di un giudice campano (la prima sul punto), contraria alla “ratio” dei principi euro unitari

15 Luglio 2022

La disposizione prevede che «le stazioni appaltanti possono risolvere un contratto pubblico» se «l’appalto non avrebbe dovuto essere aggiudicato in considerazione di una grave violazione degli obblighi derivanti dai trattati, come riconosciuto dalla Corte di giustizia dell’Unione europea in un procedimento ai sensi dell’articolo 258 TFUE».

Le Regioni, anche quelle ad Autonomia speciale, non possono disporre per legge la sospensione delle procedure di affidamento dei contratti pubblici

14 Luglio 2022

Altrimenti ne risulterebbe un’invasione di competenza esclusiva dello Stato, con violazione della tutela della concorrenza.

L'infruttuoso decorso del termine di cui all’art. 32, comma 8, del D.Lgs. 50/2016 previsto per la sottoscrizione del contratto di appalto

14 Luglio 2022

Non preclude affatto la possibilità di stipularlo, stante la natura meramente ordinatoria dello stesso (principio consolidato).

L’istanza d’accesso in relazione alle giustificazioni dell’offerta economica

14 Luglio 2022

Il venire in rilievo di una fattispecie di accesso difensivo.

Pagina 7 di 1118