Tematiche generali

AFFITTO D’AZIENDA E OBBLIGHI DICHIARATIVI EX ART. 38 DEL CODICE

L’esigenza di riferire le dichiarazioni sui reati commessi anche agli amministratori dell’impresa dalla quale la concorrente ha ottenuto la disponibilità dell’azienda è ancora più evidente nel caso in cui si tratti di affitto e non di cessione dell’azienda. Nessuno spazio (ieri) alla teoria del “falso innocuo”.

OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA: LA CORREGGIBILITÀ DELL’ERRORE MATERIALE

Un errore materiale suscettibile di correzione è quello che si estrinseca in un’inesattezza o in una svista accidentale, rivelando una discrepanza tra la volontà decisionale, chiaramente riconoscibile da chiunque e rilevabile dal contestato stesso dell'atto. In altri termini, l'errore materiale si sostanzia …

L’APPLICAZIONE DEL D.LGS. 159/2011, ART. 94, COMMA 3, E L’ART. 140 DEL CODICE DEI CONTRATTI

Però è del tutto non vero che l’art. 140 del codice dei contratti si applichi solo ai lavori pubblici e non anche a forniture e servizi, mentre è corretto che non si applichi ai servizi pubblici locali.

LA DETERMINABILITÀ DELL’OFFERTA ECONOMICA

È corretta e dovuta «una ragionevole e complessiva valutazione dell’offerta economica, circa la sua completezza, intelligibilità – al di là, ne va dato atto, di una pur non ineccepibile redazione formale – e sostanziale conformità alle previsioni della lex specialis».

OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA: LA RELATIVA INCOMPATIBILITÀ DEL RUP A STARE IN COMMISSIONE

Non vi è un’incompatibilità assoluta e insuperabile tra le funzioni di responsabile del procedimento e quelle di componente di commissione di gara, poiché le prime non attengono a compiti di controllo, ma soltanto a verifica interna della correttezza del procedimento, di guisa che non vi è sovrapposizione né identità tra controllato e controllante e le due funzioni restano compatibili tra loro. Ovviamente, da prendersi cum grano salis! Infatti …

IL SOCCORSO ISTRUTTORIO IN ORDINE ALLA MANCATA PRESENTAZIONE DELLE DICHIARAZIONI BANCARIE (NEMMENO UNA)

Nemmeno una referenza bancaria? Ieri si andava fuori in modo secco. Oggi?

OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA: I LAVORI DELLA SOTTOCOMMISSIONE

I lavori della sottocommissione comprimono indebitamente la valutazione da rendersi da parte del plenum?

CAUZIONE PROVVISORIA E POTERI DI FIRMA (4 NOVEMBRE 2014)

Si può ritenere principio auto-esecutivo quello per cui occorre sempre la verifica dei poteri di firma del sottoscrittore della polizza?

LA SOTTOSCRIZIONE DELLE GIUSTIFICAZIONI DI ANOMALIA IN CASO DI COSTITUENDO RAGGRUPPAMENTO: DA PARTE DI TUTTE LE IMPRESE (4 NOVEMBRE 2014)?

Si può sostenere l’illegittimità delle giustificazioni dell’offerta presentate da una sola impresa del costituendo raggruppamento?

IL DIFETTO DI SOTTOSCRIZIONE (4 NOVEMBRE 2014)

Alcuni atti costituenti l’offerta tecnica non erano stati sottoscritti in ogni singola pagina, né da un professionista abilitato e iscritto nel relativo ordine professionale. Non risultavano altresì sottoscritte altre pagine. Esclusione, nella normativa anteriore alla novella dell’«irregolarità essenziale»? Per niente affatto! Ciò deve allora far riflettere sul difetto di sottoscrizione, oggi.

Pagina 715 di 852