Tematiche generali

IL RIEPILOGO DELLE PROBLEMATICHE IN MATERIA DI RISARCIMENTO DEL DANNO

Vedi pronuncia.

LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE, IL SOPRALLUOGO E IL COSTITUENDO RAGGRUPPAMENTO, LA CORRISPONDENZA SOSTANZIALE

Da precisare che il principio della corrispondenza sostanziale vale, in ipotesi di raggruppamento orizzontale, solo per i lavori.

LA BASE DEL GIUDIZIO DI ANOMALIA DELL’OFFERTA, OSSIA GLI ELEMENTI FATTUALI E DOCUMENTALI SU CUI ESSO SI FONDA

La base del giudizio di anomalia è solo quella risultante dalle disposizioni del codice, non potendosi immaginare una supplenza della stazione appaltante anche nella raccolta di elementi non allegati, né prodotti dal concorrente. Non è rinvenibile nell’ordinamento (e sarebbe in contrasto con il principio di libertà negoziale) un obbligo per la stazione appaltante di accertare l’esistenza di situazioni di mercato favorevoli alla concorrente.

LA PIENA CONOSCENZA DEGLI ATTI DI GARA E IL SINDACATO SULLA VALUTAZIONE DELL’ANOMALIA

Per la piena conoscenza degli atti di gara da parte di un’impresa è sufficiente che alla seduta della commissione sia presente un soggetto che – a prescindere dal conferimento di specifica e valida delega ovvero dal esercitare una specifica carica sociale - si qualifichi come rappresentante della stessa ed in conseguenza venga indicato così nel relativo verbale. Ciò perché in tale veste egli ha comunque la possibilità di presentare osservazioni e contestazioni.

LAVORI: IL COTTIMO AD AFFIDAMENTO DIRETTO

L’affidamento diretto presuppone il rispetto del principio che i lavori rientrino nell’ambito delle categorie generali previste dal comma 6 dell’art. 125 del codice, e secondo la necessaria auto-regolamentazione datasi dall’Ente?

LAVORI: L’IPOTESI DI COTTIMO FIDUCIARIO PER GLI INTERVENTI NON PROGRAMMABILI IN MATERIA DI SICUREZZA

Per affidare tramite cottimo interventi non programmabili in materia di sicurezza, di importo superiore a EUR 40.000, sono tenuto a una qualche sorta di pubblicità preventiva o è sufficiente invitare cinque soggetti di fiducia?

OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA: PREGEVOLE RICOSTRUZIONE LOGICO-GIURIDICA DEL PRINCIPIO DELLA RIPARAMETRAZIONE

Si applica anche nel caso in cui l’offerta economica sia ripartita in due sotto-criteri: per la prima volta si afferma tale principio, al quale si annette peraltro il carattere dell’auto-esecutività.

LA PERDITA DI CHANCE

Vedi pronuncia.

L’INESISTENZA DELL’OBBLIGO DI DICHIARARE LE PRONUNCE DI CONDANNA PER LE QUALI SIANO INTERVENUTI LA RIABILITAZIONE O L’ESTINZIONE DEL REATO

«L'impresa avrebbe scientemente ignorato la dettagliata richiesta del bando per la quale la dichiarazione (…) andava "… resa anche se negativa." e, volontariamente e dolosamente, avrebbe taciuto le sue condanne, ancorché irrilevanti, in contrasto con quanto richiesto dal bando».

MINORITARIA LA TESI CHE NON POSSA ESSERE ESCUSSA LA CAUZIONE PROVVISORIA PER ACCERTATA CARENZA DI IDONEITÀ MORALE

Vedi pronuncia (che teoricamente sarebbe anche corretta).

Pagina 725 di 792