Tematiche generali

ACCESSO AGLI ATTI
«È difficile immaginare in un servizio di manutenzione del verde, in cui sono utilizzati ordinari mezzi agricoli e viene utilizzato personale tecnico con funzioni di operatore giardiniere, …  
TASSATIVITÀ DELLE CAUSE DI ESCLUSIONE E COSTO DEL LAVORO
La stazione appaltante non può stabilire, a pena di esclusione, l'inderogabilità dei costi medi del lavoro.  
OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA
Ancora sulla conservazione dei plichi e sulla sostituzione di un commissario.  
STIPULAZIONE DEI CONTRATTI
L'AVCP si è espressa con sua determinazione. Si condividono, però, altre linee interpretative. Cfr. le tesi ...  
STIPULAZIONE DEI CONTRATTI
Il ritorno del diritto. La Corte dei Conti smentisce l'AVCP: è «ancora validamente stipulabile il contratto in forma pubblica amministrativa su supporto cartaceo». Addirittura, oggi come oggi, è suscettibile di nullità la stipulazione stessa del contratto per atto pubblico amministrativo in modalità elettronica.
C.C., ART. 2359, E COLLEGAMENTO SOSTANZIALE
"In sostanza, l'ipotesi ex art. 2359 cod. civ. integra una forma di presunzione iuris tantum di collegamento tra ditte partecipanti, mentre l'ipotesi del collegamento sostanziale ... 
AFFIDAMENTO DIRETTO E C.D. INTERESSE MORALE AL RICORSO
Vedi la sentenza.  
MERCATO ELETTRONICO E COTTIMO: DOMANDA N. 2
Visto il d.P.R. 207/2010, art. 332 («Affidamenti in economia»), comma 1, secondo periodo: «Le indagini di mercato, effettuate dalla stazione appaltante, possono avvenire anche tramite la consultazione dei cataloghi elettronici del mercato elettronico di cui all'art. 328, propri o delle amministrazioni aggiudicatrici»; ...    
MERCATO ELETTRONICO E COTTIMO: DOMANDA N. 1
Visto il d.P.R. 207/2010, art. 328 («Mercato elettronico»), comma 4, lett. b): «Avvalendosi del mercato elettronico le stazioni appaltanti possono effettuare acquisti di beni e servizi sotto soglia (...) in applicazione delle procedure di acquisto in economia di cui al capo II»; ...    
LA COMPETENZA PER LA VERIFICA DELL'ANOMALIA
In materia di competenza nella verifica dell'anomalia, la sezione VI del Consiglio di Stato accoglie le obiezioni espresse nel seguente intervento: LINO BELLAGAMBA, ...  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.