Servizi e forniture

L’ISCRIZIONE CAMERALE

La necessità di una corrispondenza contenutistica tendenzialmente completa tra le risultanze descrittive della professionalità dell'impresa riportate nell'iscrizione alla Camera di Commercio e l'oggetto del singolo contratto d'appalto da assegnare (principio consolidato). Vi aspettiamo poi in aula digitale per giovedì 23 aprile (scarica il programma sulla gara d’appalto di servizi e forniture).

IL CAMPIONE

La ricognizione dei principi.

L’ART. 106 DEL CODICE, RUBRICATO «MODIFICA DI CONTRATTI DURANTE IL PERIODO DI EFFICACIA»

La gestione delle sopravvenienze è la valvola attraverso cui l'istituto respira.

IL CENTRO DI COTTURA

Come Beautiful! Ormai un rigirare da anni su una stessa storia. Non andrebbero più compensate le spese di giudizio …

SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE E AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA

Ma il servizio di pulizia è affidabile con il sistema dinamico di acquisizione, laddove l’art. 55 del D.Lgs. 50/2016 lo consentirebbe solo per acquisti di uso corrente, con caratteristiche standardizzate? La nozione di acquisto di uso corrente è diversa da quella di servizio standardizzato?

OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA SECONDO IL RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO: LA LEGITTIMITÀ DI PREVISIONE DEL CRITERIO DI VALUTAZIONE

«L’art. 95, sesto comma, del d.lgs. n. 50 del 2016 consente di inserire, tra i criteri di aggiudicazione, proprio “l'organizzazione, le qualifiche e l'esperienza del personale effettivamente utilizzato nell'appalto, qualora la qualità del personale incaricato possa avere un'influenza significativa sul livello dell'esecuzione dell'appalto”.

FOCUS I "CAM"

Il disciplinare di gara deve essere chiaro se i medesimi vanno richiesti come requisiti di ammissione ovvero di valutazione dell’offerta (e su questo non possono esserci dubbi). E poi, in ogni caso, sono da comprovare subito o in un secondo momento? Alla luce della pregiata pronuncia, che condividiamo appieno, facciamo chiarezza netta. Il problema sussiste anche nel bando-tipo n. 2 dell'ANAC.  Vi aspettiamo poi in aula digitale per mercoledì 22 aprile (scarica il programma sull’offerta economicamente più vantaggiosa).

FOCUS IL PRINCIPIO DI EQUIVALENZA

Nei servizi basta anche una dichiarazione. Nelle forniture, invece, occorre che già in sede di offerta si producano le schede tecniche dei prodotti. Vi aspettiamo poi in aula digitale per giovedì 23 aprile (scarica il programma sulla gara d’appalto di servizi e forniture).

LA PROROGA DEL CONTRATTO

A quali condizioni? La revisione-prezzi?

L’ART. 109 DEL D.LGS. 50/2016

La stazione appaltante può recedere dal contratto in qualunque momento, ma senza ledere in modo leonino la posizione della controparte del contratto.

Pagina 2 di 320