Servizi e forniture

I SERVIZI ANALOGHI (SENTENZA 19 DICEMBRE 2019)

Non possono mai essere intesi come identici (principio consolidato).

IL REQUISITO RELATIVO ALLA CAPACITÀ ECONOMICA E FINANZIARIA, CONCERNENTE IL FATTURATO SPECIFICO MEDIO ANNUO, NEL SETTORE DI ATTIVITÀ OGGETTO DELL’APPALTO (SENTENZA 19 DICEMBRE 2019)

Sussiste la necessità di comprovare il conseguimento del fatturato (sia esso in avvalimento, che conseguito direttamente dal concorrente) in contratti identici a quello oggetto della gara?

MERA FORNITURA DI CALZATURE SEMILAVORATE (SENTENZA 19 DICEMBRE 2019)

È esclusa dal perimetro applicativo dell’art. 95, comma 10, del codice?

FOCUS L’ELENCO COMPLETO DEI PRODOTTI CHE IL CONCORRENTE SI IMPEGNA AD UTILIZZARE NEL RISPETTO DEL D.M. 24 MAGGIO 2012 (SENTENZA 18 DICEMBRE 2019)

Come da bando-tipo n. 2 dell’ANAC andrebbe fatto inserire nell’offerta tecnica, ma noi non siamo affatto d’accordo in quanto si tratta di un requisto che rileva per l’ammissione, anche perché non si vede come potrebbe essere soggetto a valutazione.

L’ART. 95, COMMA 10-BIS, PRIMO PERIODO, DEL CODICE (SENTENZA 18 DICEMBRE 2019)

«La stazione appaltante, al fine di assicurare l’effettiva individuazione del miglior rapporto qualità/prezzo, valorizza gli elementi qualitativi dell’offerta e individua criteri tali da garantire un confronto concorrenziale effettivo sui profili tecnici». E quindi?

IL DIVIETO PREVISTO DALL’ART. 95, COMMA 14-BIS, DEL CODICE, NON SAREBBE APPLICABILE AI SERVIZI (SENTENZA 17 DICEMBRE 2019)

Prendiamo atto della tesi del Consiglio di Stato, ma non la condividiamo in quanto la ratio del principio non cambia rispetto ai lavori. Il C.d.S. omette di considerare che vi è un progetto anche per i servizi (D.Lgs. 50/2016, art. 23, commi 14 e 15). Condivisibile la giurisprudenza minoritaria.

L’ILLEGITTIMO SOVRADIMENSIONAMENTO DI UN LOTTO, IN DIRETTA VIOLAZIONE SIA DELLA NORMATIVA INTERNA CHE DELL’UNIONE EUROPEA (SENTENZA 17 DICEMBRE 2019)

E basta! E basta! Da CONSIP ai soggetti aggregatori regionali è sempre la stessa storia. Verrà mai una Politica che si preoccupi veramente delle PMI e della vera qualità per l’Amministrazione-utente?

SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA (SENTENZA 17 DICEMBRE 2019)

La richiesta produzione – entro il termine stabilito – degli accordi di convenzione configura un adempimento a carico dell’aggiudicatario, prodromico e necessario per la sottoscrizione del contratto, adempimento che mira a tutelare l’Amministrazione dal rischio della presentazione di offerte non adeguatamente ponderate e distorsive della concorrenza. Legittimamente escussa la garanzia provvisoria.

FOCUS R.D.O. SUL ME.P.A.: SE LI INVITI TUTTI HAI POSTO IN ESSERE UNA PROCEDURA SOSTANZIALMENTE APERTA (SENTENZE 17 DICEMBRE 2019)

Una conferma, dopo il T.A.R. delle Marche. Il principio vale anche in caso di ricorso a mercato elettronico (regionale, nella fattispecie) diverso da quello del ME.P.A..

PROCEDURE SOTTO SOGLIA E ART. 95, COMMA 10, DEL CODICE (SENTENZA 11 DICEMBRE 2019)

Si applica?

Pagina 6 di 305