Quotidiano on line (iscritto nel registro del Tribunale di Ancona, 11 aprile 2019, REG. 5/2019). Direttore responsabile: Lino BELLAGAMBA (iscritto dal 20 febbraio 2019 nell'elenco speciale dell'Ordine dei giornalisti delle Marche).

LAVORI PUBBLICI

La sezione riguarda solo il settore d’affidamento, in appalto, dei lavori pubblici. Per i lavori che si affidano in concessione, la sezione di riferimento è quella della CONCESSIONE stessa, comune anche ai servizi.

Appalto integrato e sostituibilità del progettista anche “raggruppato” (in disparte la questione che sarebbe meglio non favorire il raggruppamento, nell’interesse del progettista)

29 Febbraio 2024

Sempre più verso l’applicazione dei principi euro unitari: con il nuovo codice è sostituibile il progettista anche “raggruppato” che pure non abbia il requisito di qualificazione tecnica, purché non cambi l’offerta tecnica. Qui e nel webinar: «La qualificazione nei lavori pubblici e le inevitabili scelte discrezionali della stazione appaltante: prevalente, scorporabili, SIOS, raggruppamenti e consorzi, subappalto, appalto integrato, beni culturali».

FOCUS Il D.Lgs. 36/2023, art. 225, comma 8, a cospetto dell’art. 17, comma 5, primo capoverso

29 Febbraio 2024

Ma, con una gara avviata in vigenza del nuovo codice dei contratti, come può essere applicabile il D.L. 76/2020, art. 8, comma 1, lett. a): «è sempre autorizzata la consegna dei lavori in via di urgenza e, nel caso di servizi e forniture, l'esecuzione del contratto in via d'urgenza ai sensi dell'articolo 32, comma 8, del decreto legislativo n. 50 del 2016, nelle more della verifica dei requisiti di cui all'articolo 80 del medesimo decreto legislativo, nonché dei requisiti di qualificazione previsti per la partecipazione alla procedura»? Non è applicabile (contra: altro T.A.R., MIT e ANAC). 

Adeguamento prezzi

28 Febbraio 2024

Applicazione dell’art. 26 del D.L. 50/2022, convertito nella L 91/2022.

L’avvalimento di attestazione-SOA, anche dalla classifica III in su

28 Febbraio 2024

La verifica dei costi della manodopera indicati in sede di offerta economica

25 Febbraio 2024

Ci si deve limitare da parte del RUP alla verifica dei minimi salariali o si può procedere a una più ampia valutazione sulla congruità dell’offerta nel suo complesso? La non convincente risposta di un T.A.R..

I contratti di subappalto e di fornitura

24 Febbraio 2024

Pur se in qualche caso vicini tra di loro, si differenziano comunque nei loro elementi essenziali.

Appalto integrato con il D.Lgs. 36/2023: può la disciplina di gara richiedere che sussista un ben preciso rapporto di chi progetta con chi eseguirà i lavori?

23 Febbraio 2024

Sì! Peraltro, di tre opzioni la stazione appaltante aveva dato anche quella di raggruppare all’appaltatore di lavori il gruppo di progettazione, ma tale facoltà andava esercitata come condizione di partecipazione.

Appalto integrato: la qualificazione del progettista

23 Febbraio 2024

Il D.Lgs. 36/2023, artt.: 2; 10, comma 3; 44, comma 3; 100, comma 2; allegato II.12, art.18 comma 11. Non contrasta con il principio di tassatività che la stazione appaltante richieda a pena di esclusione specifiche forme di dimostrazione della adeguatezza e qualificazione dei componenti della struttura operativa minima di progettazione (ciò che appare abbastanza ovvio).

Mancato possesso di categoria scorporabile a qualificazione obbligatoria: la dichiarazione di mero subappalto della medesima è necessaria e sufficiente

22 Febbraio 2024

A prescindere da quale sia la sedes della dichiarazione, non occorre dire specificamente che il subappalto abbia carattere “qualificatorio” o “necessario”. È la linea anti-formalistica che sta prevalendo, già da noi suggerita. Ovviamente occorre avere idonea classifica in prevalente, in relazione agli importi delle non possedute scorporabili (ma su questo punto è nulla quaestio). Qui e nel webinar: «La qualificazione nei lavori pubblici e le inevitabili scelte discrezionali della stazione appaltante: prevalente, scorporabili, SIOS, raggruppamenti e consorzi, subappalto, appalto integrato, beni culturali».

La rimodulabilità delle giustificazioni

20 Febbraio 2024

Non può estendersi agli oneri aziendali della sicurezza indicati in sede di offerta economica.

Pagina 6 di 252